data: dicembre 2016

Presso la Biblioteca Universitaria di Genova, (ex Hotel Columbia a Principe) Via Balbi, 40 ospiterà la presentazione il giovedì 15 dicembre 2016 alle ore 17.30 dell’autore Monica Mazzolini del libro “MATITE COLORATE (Appunti d’Arte) promossa dal POLO DELLA FOTOGRAFIA interverrà l’autrice e la Fotografa Orietta Bay
Una storia, le vite di tre ragazzi che si intrecciano, diventa il pretesto per un viaggio nell'arte, in particolare per descrivere il periodo che va dall’Impressionismo fino alla fine del XX secolo. Il libro dal titolo Matite colorate (Appunti d’arte) è composto, in ogni capitolo, da una parte romanzata e una dedicata alla storia dell’arte dove la prima è anzitutto un pretesto per descrivere il periodo che va dall’Impressionismo fino alla fine del XX secolo. Il romanzo è la storia di tre ragazzi, in particolare di Matilde, la protagonista principale, e di un periodo della loro vita. Tre vite che si intrecciano. Attraverso lo scorrere delle loro giornate, semplici, simili a quelle di tanti, i personaggi esprimono il desiderio e la voglia di cambiare e migliorarsi. Lo scopo dell’autrice è quello di fornire un’inquadratura dell’argomento dando delle nozioni generali e degli spunti di riflessione utili per comprendere la complessità e la bellezza di questo momento creativo.
Monica Mazzolini è nata a Genova nel 1972. Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università di questa città da molti anni risiede a Trieste dove si è trasferita per lavorare come ricercatrice e dove tutt’ora vive. Due sono le sue grandi passioni: il lavoro e l’arte. Per questo motivo, tra provette, cellule e scritti scientifici, ha voluto mettersi alla prova con un libro che parla di arte.